Trading

Il trading online è una pratica che specialmente negli ultimi anni ha preso piede, per via della semplicità con cui è possibile guadagnare, senza dover necessariamente essere esperti del settore. Si tratta di un investimento che viene fatto sui movimenti dei mercati finanziari e sui continui cambiamenti delle quotazioni in borsa. Molte volte questa pratica viene descritta come un modo per ottenere soldi facili, e sono in molti a sostenere questo sulla base dei propri guadagni, promettendo dunque la stessa sorte per chiunque volesse iniziare ad investire in questo campo.

Il motivo principale della grande diffusione di questo tipo di investimenti in borsa è dovuto al fatto che chiunque può iniziare a guadagnare comodamente da casa. Sono diverse le tecniche usate in questo campo, e sono molti i siti internet che offrono risorse molto utili per entrare in questo mondo che a detta di molti è il metodo più semplice per arricchirsi sul web.

Trading Online: i migliori broker 2018

Su questo sito vedremo tutto questo che c’è da sapere sul trading, in particolare per quanto riguarda il mercato delle azioni che avviene online. Il primo passo fondamentale per iniziare ad investire sui movimenti dei mercati finanziari è quello di scegliere il broker, che sarà il nostro partner finanziario. Si tratta di un sito che ci offre una piattaforma per investire, perciò quello che andremo a richiedere sarà la semplicità di utilizzo e trasparenza per quanto riguarda i pagamenti.

La scelta del broker è molto importante, anche perché sono purtroppo molti coloro che vogliono truffare gli utenti, promettendo importanti guadagni e soprattutto senza alcun rischio. Dunque bisogna stare molto attenti a questo tipo di truffe, e scegliere soltanto i broker che hanno una regolare licenza per offrire questo tipo di servizio. I migliori presenti sul mercato per il 2017 sono ad esempio 24Option o Opteck, caratterizzati da un deposito minimo di 250 euro e un’operazione minima di 24 euro. Iq option ha invece la particolarità di poter aprire un conto con soli 10 euro. L’opportunità effettuare un’operazione con un solo euro può essere sfruttata da chi muove i primi passi nel mondo del trading online.

Cos’è il trading online

La caratteristica principale di un buon trader è senza dubbio quella di rimanere costantemente aggiornati sui movimenti dei diversi mercati finanziari. È indispensabile conoscere le fluttuazioni che ha subito il prezzo di una determinata azione in passato se si vuole prevedere quello che accadrà in futuro. Sono diversi i giornali e le riviste che si possono trovare in edicola che trattano l’argomento di maggiore interesse per tutti gli investitori.

Anche su internet ci si può facilmente documentare per investire al meglio sulle azioni e sui mercati valutari. Le risorse disponibili sul web sono praticamente infinite, perciò quello che è importante fare è conoscere quali sono i siti web più quotati per reperire le informazioni di cui abbiamo bisogno, l tutto in continuo aggiornamento. Di seguito vi presentiamo una lista dei migliori siti internet per il trading online:

  • cos’è il trading online: la guida numero uno in Italia dove trovare tutti i consigli che ti occorrono per iniziare ad investire in Borsa;
  • Milanofinanza: una valida alternativa al Sole24Ore, per rimanere sempre aggiornati sui mercati e sul mondo della finanza;

Prossimamente aggiorneremo il sito con altre risorse utili per chi volesse iniziare ad investire nel trading online.

Pro e contro del trading in demo

Per iniziare a guadagnare con il trading online, sono molti gli strumenti che troviamo online e che possono rivelarsi molto utili per imparare a guadagnare in poco tempo. Molte sono le guide, così come molti sono i siti web che offrono la possibilità di utilizzare una demo, che simula gli investimenti reali, permettendoci di imparare grazie alla pratica, senza dover rischiare i nostri risparmi.

Senza dubbio per iniziare ad investire in questo mondo quella di utilizzare un software di simulazione può essere la scelta più giusta. Quello che può presentare un rischio in questo senso può essere però il distaccamento dalla realtà che può portare l’utilizzo di una demo. Abituandoci ad investire soldi finti, potremo perdere la coscienza di quello che stiamo rischiando nel momento in cui andremo ad utilizzare i nostri soldi. In ogni caso è consigliabile fare pratica in questo modo, oltre ovviamente a seguire un corso sul trading, che sia online o in aula.

Come fare trading con le opzioni binarie

Ci sono diversi modi per investire nel mondo del trading online. Tra questi ci sono le opzioni binarie, sono state spesso al centro di polemiche per via della loro natura speculativa. Molti pensano che si tratti di una semplice truffa per gli utenti che rischiano i propri soldi, piuttosto che uno strumento di investimento vero e proprio. La diffusione di questa convinzione è dovuta soprattutto alla particolare struttura delle opzioni binarie, caratterizzata da molte differenze rispetto al trading “normale”.

Di cosa si tratta in particolare? Per quanto riguarda il meccanismo dell’investimento, ciò è molto semplice. Quello che si va a fare tramite le opzioni binarie è di investire su un avvenimento. Nella maggior parte dei casi questo si fa su un determinato prezzo in un determinato momento. Dunque se la nostra previsione, di aumento o calo del prezzo, si rivela azzeccata, avremo un profitto. In caso contrario perderemo la somma investita, proprio come avviene per le scommesse sportive.

Come fare trading sul forex

Per fare trading sul forex, si ha innanzitutto bisogno di una buona base di studio e di preparazione sull’argomento, ma il concetto base di questo tipo di investimento è semplicissimo. Il mercato del forex si basa infatti sulla compravendita di valute. Cosa significa? Quello che si deve fare per guadagnare è capire quando una certa valuta si trova in una situazione in cui è destinata a salire. Acquistandola in questo momento, se la nostra previsione sarà azzeccata, potremo vendere la nostra valuta e guadagnare sulla differenza tra prezzo di acquisto e di vendita.

Stando a quanto detto in precedenza, per avere successo nel forex è fondamentale comprendere e analizzare i trend di ogni valuta, cioè i movimenti che questa ha avuto in passato e le previsioni per il futuro. In questo modo sapremo quando è il momento giusto per investire su quella determinata valuta. Per fare questo è molto importante tenersi sempre aggiornati sull’attualità e sulla borsa, magari acquistando riviste e giornali a tema o informandosi periodicamente sul web.

Corsi sul trading: meglio online o in aula?

Come abbiamo detto sono moltissime le opzioni interessanti che offre il mondo di internet per chi è interessato ad investire nel trading online. Abbiamo parlato dell’uso delle demo, molto utili in questo senso, così come lo sono i corsi, che siano online o in aula. La scelta tra le due tipologie di corso è sempre difficile da fare, ma dipende ovviamente dalle esigenze di ogni utente.

Quello che è certo è che un insegnamento che avviene in aula offre la possibilità di confrontarsi con un esperto a nostra completa disposizione, che può toglierci ogni dubbio nel caso in cui un argomento ci sia poco chiaro. Questo non avviene se acquistiamo un corso online, che è però molto pratico perché può essere seguito in qualsiasi momento, quindi senza essere un impegno costante che occupa le nostre giornate. Inoltre quest’ultima può essere una scelta vantaggiosa anche dal punto di vista dei costi, sicuramente molto più contenuti rispetto ai corsi in aula.

Come investire con le azioni

Una domanda molto comune tra gli utenti interessati ad investire sul trading online, è come guadagnare con le azioni. Ovviamente senza azioni non può esistere il mercato azionario, che è l’elemento principale che caratterizza le singole economie nazionali. La compravendita di titoli azionari è molto importante per consentire alle società di ampliarsi ed evolversi, ma rappresenta allo stesso tempo una potenziale fonte di guadagno per tutti coloro che siano pronti a rischiare i propri risparmi. Le azioni rappresentano un investimento a lungo termine, infatti le oscillazioni che determinano i nostri eventuali guadagni vanno seguite anche per dieci anni, con il rischio che la società in questione possa fallire.

I modi per investire nelle azioni sono diversi, e si basano su diverse strategie. Si può scegliere una singola società che secondo noi possa portarci ad avere una plusvalenza. Un’altra possibilità è quella di tenere sotto controllo la performance di un determinato settore, puntando sulle relative azioni e guadagnando se la nostra previsione sul mercato si rivela giusta. Utilizzare fondi o trust per bilanciare i nostri investimenti tra le diverse attività. Infine, è possibile utilizzare i derivati come i cosiddetti CFD, che ci offrono la possibilità di fare trading sul valore complessivo delle azioni sottostanti, versando solamente una piccola somma come margine.

Trading online: opinioni e conclusioni

Sulla base di quanto detto, la scelta di investire sul trading online può senza dubbio rivelarsi più che azzeccata, come confermano i tanti utenti che grazie a questo sono riusciti a guadagnare importanti somme. Quello che però va sottolineato, e che troppo spesso viene dimenticato, è che avere un profitto non è assolutamente semplice come può sembrare cercando informazioni sul web. Diffidate perciò da chi vi promette guadagni semplici e soprattutto sicuri.

Purtroppo non si potrà mai avere la certezza di guadagnare con un determinato investimento. Quello che però i può fare è imparare a muoversi nel mondo dei mercati finanziari, e riuscire dunque a diversificare i propri investimenti per garantirsi un profitto anche nel caso in cui alcuni di essi si rivelino errati. La cosa fondamentale in questo senso è tenersi sempre aggiornati sui movimenti delle azioni e della Borsa, senza trascurare gli eventi che possano determinare fluttuazioni positive o negative del costo di determinate azioni e scegliere di conseguenza quali acquistare e quali vendere.